Figli del Vento - Elisa Gambino

Vai ai contenuti

Menu principale:


Figli del Vento


"Figli del Vento" vuole essere una riflessione sul nomadismo come scelta di vita alternativa.
Il nomadismo non rappresenta solo spostamento fisico, ma è una forma mentale e di pensiero, rivolto al presente.
Il progetto è formato da 13 fotografie ed è stato realizzato in occasione della festa di Santa Sara, la protettrice dei rom e sinti, a Saintes Maries de la Mer nel sud della Francia, nel 2013.
La festa significa per i gitani un grande momento di aggregazione.
Alla festa partecipano popolazioni gitane provenienti da tutto il mondo, rappresentanti di una cultura controversa e misteriosa. Cultura della quale non si conoscono con sicurezza nemmeno le origini, ma che ha sempre affascinato per l’ideale di libertà intrinseco a una scelta di vita senza radici.

Figli del Vento, 13 fotografie, Carta Baryta Hanemuhele, 55x47 cm, Saintes Maries de la Mer,2013



 
Torna ai contenuti | Torna al menu